Loading...

Dieta, dimagrire: più calorie a pranzo, meno a colazione e cena

0
480
Dieta Mediterranea
Loading...
Loading...

Dieta Mediterranea

Dimagrire non è mai facile, ma è altrettanto inutile praticare diete forzate che non fanno bene al corpo nè tantomeno al buonumore.

Stando invece a uno studio condotto da un  gruppo di ricercatori dell’Università della California, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of Human Nutrition and Dietetics, un errore piuttosto comune è di recuperare le calorie perse durante il giorno mangiando troppo a cena. Questi squilibri favoriscono infatti il rischio di sovrappeso ed obesità. Per i ricercatori invece bisognerebbe redistribuire le calorie soprattutto fra colazione e pranzo, in quanto quest’ultimo dovrebbe rappresentare l’introito maggiore di calorie, mentre a cena è bene mangiare di meno per limitare l’assunzione di calorie che sono meno facilmene smaltibili rispetto a quelle assunte di giorno.

L’Università della California ha preso in esame un campione di 239 adulti. Dalla ricerca è emerso che i pazienti che assumevano il 33% delle calorie dopo le 17 avevano un rischio doppio di essere in sovrappeso. Chi invece introduce la maggior parte delle calorie a pranzo ha il 50% in meno di possibilità di diventare in sovrappeso.

Insomma dalla ricerca emerge che è il pranzo e non la colazione come a torto si crede, il pasto più importante della giornata. Secondo gli esperti il merito di questa dieta starebbe nella possibilità di suddividere l’introito delle calorie nel corso della giornata, privilegiando il pranzo quale pasto principale.

Infatti i dietologi sottolineano che il metabolismo basale è più attivo al mattino e nelle prime ore del pomeriggio a causa di una maggiore secrezioni di ormoni che hanno ritmi circadiani, come il cortisolo. In particolare questa è la ripartizione ottimale delle calorie da introdurre nella dieta in base ai pasti principali: 20-25% delle calorie con la prima colazione più uno spuntino a metà mattina, circa il 40% a pranzo, il 5% con uno spuntino pomeridiano ed infine il 30%, massimo 35% a cena.

Loading...
Loading...