Loading...

Muore durante il parto cesareo: aspettava due gemelle

0
462
ospedale
Loading...
Loading...

ospedale

Purtroppo non c’è stato nulla da fare per Claudia Bordoni, 37 anni, che nella serata di giovedì è deceduta nella clinica Mangiagalli di Milano in cui era stata ricoverata da lunedì in gravi condizioni. E’ deceduta nel corso del parto cesareo. Prima di essere trasferita al Mangiagalli di Milano, clinica dotata di strutture specializzate e quindi attrezzata per affrontare casi del genere, dal 13 al 21 aprile era stata ricoverata al San Raffaele di Milano. La donna era al sesto mese di gravidanza, desiderava tanto di poter diventare mamma al punto da ricorrere alla procreazione medicalmente asssitita. Si sa che le gravidanze gemellari (purtroppo neanche i gemelli sono sopravissuti) presentano dei rischi in più per la salute dei gemelli e della gestante, ma nulla lasciava pesagire questo epilogo tragico. La comuntà di Grosio a Sondrio che avrebbe voluto abbracciarla per il lieto evento invece si è stretta attorno ai familiari condividendone il lutto per la tragica perdita. L’avvocato Antonio Sala Della Cuna si è espresso in questi termini: “La famiglia della vittima vuole sapere cosa realmente sia accaduto, se si sia trattato di una fatalità o esistano negligenze ed eventuali responsabilità e senza accusare nessuno mi ha incaricato di presentare alla Procura di Milano un esposto affinché si indaghi. La vicenda presenta alcuni lati oscuri e l’indagine li potrà chiarire”.

 

Purtroppo è finito in tragedia il sogno di questa giovane madre. Esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia in questo momento di dolore così profondo e lacerante.

Loading...
Loading...