Loading...

Tutankhamon, la sua lama proveniva da un meteorite

0
714
Tuthankhamon
Loading...
Loading...

Tuthankhamon

Un team di ricercatori internazionali di Politecnico di Milano, Università di Pisa, Museo Egizio del Cairo, C.N.R., Università di Fayoum, Politecnico di Torino e ditta XGLab, ha scoperto che la lama del pugnale appartanenuto al faraone egizio Tutankhamun (XIV secolo B.C.E.) è da ritenersi di origine meteoritica. Si tratta in effetti di una questione che è stata dibattuta fin dal 1925 quando la mummia fu ritrovata dall’archeologo Howard Carter. In pratica tramite un esame eseguito con  la tecnica della fluorescenza di raggi-X è stato scoperto che la lama di ferro del pugnale contiene nichel (10%) e cobalto (0.6%) in concentrazioni osservate tipicamente nelle meteoriti metalliche. Inoltre la manifattura della lama con un manico d’oro lavorato e piccole pietre multicolori incastonate, conferma l’alto livello già raggiunto nella lavorazione del ferro all’epoca di Tutankhamun.

 

Insomma la suggestiva epoca dei faraoni da sempre è avvolta da molti misteri. Almeno uno di questi, grazie a questa ricerca, è stato svelato. L’articolo relativo a questa scoperta è stato pubblicato sulla rivista Meteoritics and Planetary Science.

Loading...
Loading...