Loading...

Delitto Meredith, Amanda Nox confessa: “Non ho ucciso la mia amica”

0
613
Delitto Meredith, Amanda NOx confessa:
Loading...
Loading...

Delitto Meredith, Amanda NOx confessa: "Non ho ucciso Meredith"

In una intervista esclusiva rilasciata alla Cnn, Amanda Nox ha nuovamente negato di aver assassinato Meredith Kercher, la studentessa britannica di cui era coinquilina nell’appartamento a Perugia nel 2007: “Non ho ucciso la mia amica. Non ho brandito un coltello. Non ne avevo motivo“.

In sostanza la studentessa di Seattle, come aveva già scritto sul suo blog, ha ribadito alla Cnn che non sussiste alcun indizio che possa suffragare la tesi della sua colpevolezza, in quanto gli esami della Scientifica non hanno rilevato nessun capello, o impronte di mano o di piedi, atte a dimostrare la sua presenza.

Anzi la Nox, che è stata condannata insieme a Raffaele Sollecito con cui aveva intrecciato una relazione all’epoca dei fatti, racconta che proprio una settimana prima dell’epilogo tragico di questa storia, andò con Meredith ad assistere a un concerto di musica classica.

Intanto due giorni prima di questa intervista, la Corte d’Appello di Firenze ha pubblicato un documento nel quale si sostiene che Rudy Guede, sulla base della tipologia di ferite riscontrate sul corpo di Meredith, non avrebbe agito da solo.

Bisognerà però attendere ancora la sentenza della Cassazione perché questo processo conosca il suo ultimo atto. Nell’attesa l’opinione pubblica è spaccata su due fronti: quello degli innocentisti e quello dei colpevolisti, voi pensate che Amanda Nox sia innocente o colpevole?

Loading...
Loading...