Loading...

Facebook YouTube e Google: nuova tecnologia contro l’Isis

0
738
Isis
Loading...
Loading...

Isis

L’Isis può combattersi anche dal punto di vista tecnologico: in questo senso Facebook e Google ma non solo, si sarebbero dotati di una tecnologia in grado di eliminare i video pubblicati dai terroristi per fare propaganda all’Isis. Grazie a questo nuovo tool disponibile in pratica i social network, in maniera molto simile per i video che violano il copyright, sono in grado di riconoscere i video dei terroriti e quindi di eliminarli prima che vadano online.  Considerando quanto sia importante per l’organizzazine terroristica l’ultilizzo delle principali piattaforme online per fare opera di proselitismo, la nuova tecnologia utilizzata da Facebook e Google eliminerebbe alla radice la possibilità per i terrostisti di utilizzare la rete quale importante strumento di propaganda. D’altronde ultimamente Google Facebook e Twitter sono stati accusati in tribunale, dal padre di una delle vitinme degli attentati terroristici di Parigi, di non aver agitio per tempo nel bloccare i contenuti di propaganda terroristica. Negli ultimi mesi Twitter ha bloccato migliaia di account riconducibili all’Isis.

 

Il fondatore Jack Dorsey, insieme al Ceo di Facebook Mark Zuckerberg, sono finiti nel mirino dell’organizzazione terroristica: nel febbraio scorso un gruppo che si fa chiamare Sons Caliphate Army ha diffuso online un video in cui si vedono le loro immagini avvolte dalle fiamme e perforate dai proiettili.

Loading...
Loading...