Loading...

Salernitana, Bergodi sorpassa i delegittimati

0
Loading...
Loading...

Qualcuno pensava ancora che Lotito non amasse le telenovele. Qualcuno pensava di aver messo tutto in ordine con la salvezza contro il malconcio Lanciano. I soliti noti hanno fatto in fretta a scendere dal carro dei vincitori per cercare un passaggio a chi disponi di mezzi migliori al momento. A Roma, sponda Lazio, pensano addirittura che la questione Bielsa sia stata una rappresentazione teatrale degna della prima all’opera. Lotito scarica le colpe sul “loco” (il pazzo), quest’ultimo sulle mancate garanzie tecniche offerte dal club. La Salernitana guarda ed è costretta a cambiare le carte in tavola. La Lazio si affida ad un allenatore delegittimato qualche settimana fa e nel comunicata specifica che allenerà la squadra in ritiro. Magari, poi, ci sarà chi allenerà durante la settimana e chi in partita. Si vedrà. Per la Salernitana si era pensato di fare lo stesso. Panchina ad un altro bocciato (Menichini), nonostante promozione e salvezza, salvo poi tentare di battere altre strade. Cristiano Bergodi sembra aver scavalcato la concorrenza (Gregucci e Bollini).

Il tecnico originario di Bracciano ha confermato il contatto ad amici di Modena. Ha un buon feeling con Tare e l’operazione potrebbe chiudersi in poche ore. “Grande mister e grande uomo – sottolinea un amico modenese”. L’ex difensore della Lazio non è riuscito nell’impresa di centrare la salvezza con i canarini ed è a caccia del rilancio dopo alcune stagioni in chiaroscuro.

Loading...
Loading...