Loading...

Rapporto NOAA, clima: Terra sempre più calda

0
Loading...
Loading...

Anche i dati della NOAA confermano quel che risulta da molti studi scientifici in materia. Il pianeta Terra sta continuando a riscaldarsi. Insomma la febbre del pianeta non fa che aumentare, il che comporta l’aumento delle temperaure degli oceani e una maggiore concentrazione di gas serra: insomma se non si operano interventi concreti è a rischio la stessa sopravvivenza del pianeta. Stando all’ultimno rapporto della NOAA, l’agenzia Usa che monitora atmosfera e oceani, a cui hanno dato un contribuito oltre 450 scienziati di 62 Paesi di tutto il mondo, ha confermato che l’anno 2015 è stato l’anno più caldo di sempre per la Terra. Questo anche a causa del El Niño, ovvero il fenomeno ciclico di riscaldamento della superficie del Pacifico. Tra i record negativi da sottolineare sempre relativi al 2015 la temperatura della superficie globale che si è superata per il secondo anno di fila: oltre un grado rispetto ai livelli preindustriali, e la maggiore concentrazione di gas serra di sempre, oltre che di anidride carbonica, metano e ossido nitroso. Da tenere conto anche di altri fenomeni estremi: la riduzione dei ghiacciai e la forte siccità, aumentati dall’8% del 2014 al 14% del 2015.

 

Insomma la conferenza che si è tenuta a Parigi nello scorso dicembre dove si è discusso di surriscaldamento del pianeta chiama a un impegno concreto e fativo tutti i paesi del mondo. Se nei prossimi anni i vari governi non  apporeveranno provvedimenti concreti in tema di ambiente si rischia il punto di non ritorno.

Loading...
Loading...