Loading...

Palermo, bimbo ingerisce acquaragia: ricoverato d’urgenza

0
348
carabinieri
Loading...
Loading...

Maltrattamenti all'asilo, assolte le tre maestre a Pinerolo al processo d'Appello

Si sa quanto i bambini possano essere curiosi, non sapendo di esporsi a pericoli anche gravi, come dimostra questo caso di cronaca. Nella giornata di ieri, attorno alle 14, un bambino di 18 mesi di Misilmeri (Palermo), approfittando di un attimo di distrazione da parte dei genitori, rovistando all’interno di un armadio, ha ingerito dell’acquaragia la cui bottiglia si trovava all’interno di uno scatolone. Ai carabinieri della locale stazione è quindi pervenuta una richiesta di soccorso da parte dei genitori del piccolo. Gli agenti hanno quindi accompagnato la madre e il piccolo presso l‘Ospedale dei Bambini di Palermo, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione ma non sarebbe in pericolo di vita. Al bambino è stata praticata una lavanda gastrica d’urgenza, avendo superato la notte il peggio dovrebbe essere passato.

Loading...
Loading...