Loading...

Virus Zika, svolta vicina: un vermifugo potrebbe eliminarlo

0
582
Virus Zika
Loading...
Loading...

Il virus Zika rappresenta una vera e prpria emergenza nei paesi sudamericani, soprattutto in Brasile. Il virus costituisce una minaccia soprattutto per le donne incinte che risultano più vulnerabili al virus. L’agente infettivo è particolarmente temuto per la microcefalia che può causare nei feti: si tratta di una grave malformazione. Tuttavia potrebbe esserci una svolta: un farmaco usato come vermifugo nelle infezioni degli esseri umani si è rivelato in grado di frenarne la diffusione. Lo studio pubblicato su Nature Medicine è stato condotto dal National Institutes of Health (Nih) statunitense in collaborazione con la Johns Hopkins University e la Florida State University. Due i farmaci all’attenzione dei ricercatori: l’Emricasan, un farmaco sperimentale per la cura delle lesioni al fegato e la fibrosi e e la Niclosamide approvato dalla US Food and Drug Administration per il trattamento delle infezioni causate da vermi umani. Il virus Zika si trasmette tramite la puntura della zanzara Aedes aegypti e albopictus.

 

Generalmente nell’adulto le manifestazioni sintomatiche consistono in febbre, dolori alle ossa e ai muscoli, manifestazioni sulla pelle che ricordano quelle da morbillo, e talvolta sono accompagnate da prurito. L’infezione risulta pericolosa soprattutto in caso di gravidanza in quanto il virus Zika può determinare la microcefalia nei neonati.

Loading...
Loading...