Loading...

Diabete, in arrivo la pillola all’insulina che si digerisce

0
1114
Diabete di tipo 1
Loading...
Loading...

Potrebbero cambiare le modalità di somministrazione dell’insulina per i pazienti diabetici. Fra non molto sarà possibile assumerla per via orale, mandando in pensione aghi e siringhe. I ricercatori della Niagara University hanno presentato i risultati dei loro test in vivo al 252esimo meeting nazionale dell’American Chemical Society (Acs), a Philadelphia. Così si è espresso uno dei coordinatori dello studio: “Abbiamo sviluppato una nuova tecnologia chiamata Cholestosome che è una particella neutra a base lipidica in grado di fare alcune cose molto interessanti”. Nello specifico la nuova capsula di insulina è costituita da un involucro esterno a base lipidica, che i ricercatori hanno battezzato col nome di Cholestosome. Si tratta di una novità rispetto agli altri farmaci basati sui lipidi. In questo caso infatti le molecole sono in grado di resistere ai succhi gastrici presenti nello stomaco in quanto una volta passati dallo stomaco all’intestino vengono recepite dal nostro organismo quale materiale da assimilare.

 

Sarà necessario effettuare ancora altri test per validare in maniera definitiva questa nuova forma di somministrazione dell’insulina che potrebbe rendere molto più agevole e semplice il trattamento di questa patologia.

Loading...
Loading...