Loading...

Donna palermitana si risveglia dal coma dopo 4 anni, i medici: “Caso eccezionale”

0
694
Coma Stato Vegetativo
Loading...
Loading...

Casi come quello di cui ci accingiamo a parlarvi, ci interrogano sul mistero della vita. Una donna di 68 anni, Rosalba Giusti, si è risvegliata all’improvvsio dal coma dopo 4 anni e ha chiamato per nome l’infermiera. La notizia è stata riportata dall’edizione odierna di Repubblica Palermo. La donna era stata ricoverata all’ospedale per neurolesi Pulejo di Messina a seguito della rottura di un aneurisma al cervello. Adesso canta le canzoni di Baglioni e di Ranieri e soprattutto chiede dei figli. Riguardo all’eccezionalità di questo caso ad esserne sorpresi sono gli stessi medici. A tal proposito così si è espresso Renato Scienza, uno dei più noti cardiochirurghi italiani: “Un caso eccezionale che interroga il mondo scientifico”. In pratica la donna sentiva la musica e le parole delle infermiere e dei figli ma non riusciva a comunicare. Si tratta di una condizione nota come locked-in o sindrome del chiavistello in cui le funzioni cognitive permangono anche in uno stato di coma. Tuttavia le condizioni della donna rimangono gravi perché è paralizzata in quanto l’emorragia ha compromesso il tronco encefalico.

 

I figli commossi per il risveglio della madre, adesso chiedono alle istituzioni che le venga data una assistenza adeguata: “Chiediamo alla Regione  di trovare a nostra madre una sistemazione vicino casa. Riusciamo ad andare a Messina solo una volta a settimana a turno. A Palermo  non ci sono altri centri pubblici in grado di ospitarla, e nostra madre ha bisogno di una riabilitazione specifica e si nutre artificialmente”.

Loading...
Loading...