Loading...

Napoli, Milik rottura totale del crociato: dai 4 ai 6 mesi di stop

0
553
arek-milik
Loading...
Loading...

L’infortunio occorso a Milik è più grave del previsto. La rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro è totale e non parziale, come sembrava in un primo momento. Il calciatore polacco si è infortunato nel corso della partita della sua nazionale per le qualificazioni ai Mondiali del 2018. Così si legge sul sito ufficiale del Napoli: “Il Presidente è andato a trovare in clinica a Roma l’attaccante azzurro che domani si opererà al ginocchio sinistro per la rottura del legamento crociato. De Laurentiis ha voluto così stare vicino ad Arek confortandolo e facendogli un grande in bocca per l’intervento e per il rientro in campo”. Il calciatore è stato sottoposto a risonanza magnetica a Villa Stuart, a Roma. Milik verà operato dal professor Mariani, dopodiché comincerà la lunga fase di convalescenza. In ogni caso dovrà stare fermo dai 4 ai 6 mesi. Insomma proprio una brutta tegola per Sarri che da qui a buona parte della stagione si troverà a dover ridisegnare la sua squadra.

 

E pensare che Milik aveva iniziato nel migliore dei modi questa stagione mettendo a segno gol importanti. Il polacco stava risucendo a mettere in secondo piano la presenza ingombrante di Higuain grazie alle sue convincenti prestazioni. Ma quando il destino ci mette lo zampino…

Loading...
Loading...