Loading...

Basilico e prezzemolo hanno importanti proprietà antibatteriche

0
691
basilico
Loading...
Loading...

Basilico e prezzemolo fanno parte della tradizione gastronomica della dieta mediterranea. Si tratta di ingredienti base che vengono utilizzati per la preparazione di molte ricette tipiche della nostra cucina. Ebbene stando a una riceca condotta dagli scienziati dell’Università di Pisa, l’University of Monastir e il Water Research and Technologies Center (Tunisia), queste erbe avrebbero importanti proprietà anche in ambito medico. In particolare gli oli essenziali di prezzemolo e di basilico hanno delle proprietà antibatteriche. I ricercatori hanno testato le proprietà antimicrobiche di basilico (Ocimum basilicum) e prezzemolo (Petroselinum crispum) su ceppi di batteri patogeni del genere ‘Vibrio’. I batteri appartenenti a tale genere sono stati isolati da campioni di acqua di mare o di frutti di mare poco cotti o crudi. Così ha spiegato il spiega il prof. Guido Flamini del Dipartimento di Farmacia dell’Ateneo pisano. “Entrambi gli oli essenziali si sono dimostrati capaci di inibire la crescita dei microorganismi coltivati in vitro, con il basilico che ha mostrato un’attività leggermente maggiore. Ma non solo, nel caso di 18 ceppi di Vibrio su 41 abbiamo verificato la capacità degli oli di inibire o di provocare la disgregazione del biofilm”. Nei due oli essenziale il prof Flamini ha isolato 26 composti (corrispondenti al 98.3% sul totale) in quello di prezzemolo e 48 (corrispondenti al 99.1% sul totale) in quello di basilico.

 

Infine così ha concluso:“Ovviamente le proprietà antibatteriche si riferiscono ad oli che abbiano una composizione chimica come quella riportata nell’articolo  per cercare di ottenere in futuro oli simili sarà necessario stabilire un protocollo colturale e, per le specie che lo permettono, partire da piante propagate vegetativamente”. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Microbial Pathogenesis.

Loading...
Loading...