Loading...

Serie A, MILAN-SAMP. 2-2: El Shaarawy torna al gol

0
500
Loading...
Loading...

Finisce 2 a 2 l’anticipo tra Milan e Sampdoria relativo all’11esima giornata di Serie A. La partita è risultata godibile grazie a Inzaghi e Mihajlovic che hanno messo al bando i tatticismi di sorta per giocarsi il match a viso aperto.

I rossoneri partono a spron battuto e al 10′ già sono in vantaggio con El Shaarawy che torna al gol dopo ben 622 giorni di astinenza: l’egiziano firma una bella rete, accentrandosi e lasciando partire una parabola imparabile per Romero. Nei primi 30 minuti il dominio del Milan sugli avversari è assoluto, ma poi la Samp. reagisce, alza la testa e in chiusura di tempo riesce a trovare il pareggio con un bel gol di Okaka, che anticipa tutti toccando appena la sfera con la suola della scarpa.

Nella ripresa la squadra allenata da Mihajlovic passa in vantaggio con Eder lestissimo a raccogliere la palla dopo un colpo di testa di Obiang sul palo. Al 19′ però Mesbah commette una ingenuità colpendo con la mano un cross di Menez, lo stesso si incarica di battere il rigore, è il 2 a 2 che riporta nuovamente in parità il match.

Il Milan però vuole vincere il match e al 19′ ci va vicino con un diagonale da parte di Bonaventura ma al 40′ viene esplulso Bonera per cui i rossoneri rimettono i remi in barca accontentandosi del pareggio. Il MIlan di Inzaghi gioca anche bene, ma per il momento non riesce a decollare. Buona la prova offerta dalla Sampdoria, che ha confermato l’ottimo lavoro che sta svolgendo Mihajlovic.

 

Loading...
Loading...