Loading...

Virus: scoperto in che modo mettono fuori fase il sistema immunitario

0
584
virus nanoparticelle d'oro
Loading...
Loading...

Il nostro organismo è in grado di difenderci dagli attacchi di virus e batteri grazie al sistema immunitario che attacca e sconfigge questi intrusi. Tuttavi alcuni virus, quale ad esempio quello dell’Hiv riesce ad eludere il controllo da parte del sistema immunitario e quindi a moltiplicarsi indisturbato nelle cellule. Nello specifico i ricercatori tramite una innovativa tecnica di microscopia in vivo (la microscopia intravitale) sono riusciti ad osservare in che modo le cellule del sistema immunitario ci difendono da virus e altri microrganismi patogeni. Nel momento in cui il virus entra nell’organismo il sistema immunitario allerta un particolare tipo di cellule, i linfociti B che producono degli anticorpi specifici in grado di neutralizzare il virus evitando in tal modo che l’infezione si diffonda nell’organismo. Tuttavia nel caso dei virus dell’epatite B, dell’epatite C e dell’Hiv questo meccanismo non funziona. I ricercatori hanno scoperto perché: questi virus sono in grado di richiamare nei linfonodi i monociti infiammatori, ovvero una particolare popolazione del sistema immunitario, e di dirigerli contro i linfociti B: tale processo impedisce quindi la produzione di anticorpi specifici lasciando via libera alla moltiplicazione del virus nell’organismo.

 

Impedendo che tali monociti arrivino nei linfonodi o disattivandone la funzione i ricercatori sono riusciti a ripristinare i corretto funzionamento del sistema immunitario con la produzione di anticorpi da parte dei linficiti B. Ciò potrebbe aprire la strada alla formualzione di vaccini più efficaci, dato che lo scopo è quello di indure la produzione di anticorpi.

Loading...
Loading...