Loading...

Cosa vedere nel Salento in Autunno

0
686
salento
Loading...
Loading...

salento

Il Salento è la terra del Mare e dello stile Barocco. Il mare non è visitabile unicamente in estate ma è possibile recarsi in un luogo e osservarlo sotto una luce completamente diversa. Tanti sono i paesi del Salento che riservano splendide sorprese e tanta cultura.

    Lecce ma non solo

Lecce è una città stupenda ma non è l’unico luogo importante del Salento.

Tra gli altri luoghi da visitare dove trovare bellezze naturali o artistiche spiccano anche Copertino e Gallipoli, Santa Maria di Leuca ed Otranto: qui le chiese sono stupende e questi passaggi rappresentano un itinerario che si colloca tra due mari e che mette in evidenza le bellezze dell’area orientale più estrema della penisola.

Non esiste la stagione nel Salento perché ogni stagione è la stagione, tante sono le mete possibili da visitare. Verso il termine dell’autunno ad esempio il cielo è spesso terso e le giornate molto luminose. Il freddo non è così intenso e ogni tanto il vento fa capolino. Una vacanza in questa stagione è interessante per via del fatto che si evita la calca dei periodi vacanzieri più sfruttati dalle persone.

Ogni stagione ha poi i suoi ritmi, quelli estivi sono certamente sorprendenti ma quelli autunnali sono lenti e progressivi, rivelando una tendenza alla rilassatezza e al bisogno di trascendere dallo stress. La storia del Salento in questo quadro dalle tinte del rosso, regala sempre e comunque tracce in grandi quantità.

Diversi sono i periodi e le fasi storiche che si possono incontrare in questi luoghi, ci sono quelle dei Messapi, quelle dell’età della pietra e ancora quelle dei Greci e dei Romani. Oltre la storia, e connesse a questa, ci sono le tradizioni della cucina locale. Uno dei prodotti tipici è l’olio, come sappiamo, poi vi sono diversi vini ed il resto è fornito dalla tradizione gastronomica che si può definire di eccellenza, con sapori contrastanti ma anche armonici.

Potete recarvi in questi luoghi viaggiando in macchina, visto che molti tratti di strada sono di tipo provinciale e molto spesso sono poco percorsi, quindi il viaggio che farete sarà sereno e tranquillo. In alternativa potreste godervi invece i paesaggi partendo dall’aeroporto di Brindisi e attraverso autonoleggi che partono da una ventina di euro al giorno.

Lecce è una città stupenda che conquista alla prima occhiata, ma come detto non è questo l’unico luogo del Salento da visitare. Nel visitarle si dovrebbe partire dalla “terra” e specificatamente dai lastricati in pietra che danno il benvenuto nella città.

Poi potete passare ai palazzi nobiliari dal grande fascino e proseguire verso le chiese barocche come il Duomo, la basilica di Santa Croce, San Niccolò e Cataldo, Santa Chiara e oltre dieci altre basiliche e chiese. In sostanza ogni luogo, ogni sapore, ogni ambiente del Salento può riservare molte splendide sorprese, così tante che è difficile non perdersi nei meandri di queste terre e non sentirsi completamente affascinati da queste.

La visita autunnale di questa terra fa per voi se desiderate concedervi un distacco dalla routine quotidiana, magari con un soggiorno in una tipica masseria salentina.

Loading...
Loading...