Loading...

Apnee notturne: come risolvere il problema

0
561
Sonno
Loading...
Loading...

Le apnee notturne rappresentano un problema troppo spesso sottovalutato. In realtà si tratta di un disturbo che se non opportunamente trattato può incidere in maniera significativa sulla qualità della vita, oltre che comportare danni per la salute. in Italia ne soffrono circa 2 milioni di persone ma solo 300mila si sono rivolti al medico per seguire un trattamento. In questo senso è indicato l’utilizzo della Cpap, una mascherina che va indossata di notte e che fa sì che non si interrompa il respiro durante il riposo nottuno. Tre mesi di terapia si rivelano sufficienti per ridurre la pressione arteriosa. La ventilazione forzata con le mascherine è fondamentale per risolvere il disturbo ma se c’è un problema di sovrappeso è necessario intervenire prima su quello, in quanto queste apnee notturne dipendono dal grasso in eccesso sul collo che comprime le vie aree dando luogo quindi all’apnea notturna.

 

Inoltre stando a uno studio condotto dall’University Hospital Essen, in Germania, l’insonnia e le apnee notturne e altri disturbi del sonno potrebbero aumentare il rischio di ictus oppure rendere più lento il recupero nei pazienti che ne siano stai già colpiti.

Loading...
Loading...