Loading...

Salute: farmaci antidepressivi “affievoliscono” il rapporto di coppia

0
402
Loading...
Loading...

Stando a una ricerca condotta dall’Università di Pisa in collaborazione dell’International Mood Center di San Diego, pubblicata sul Journal of Affective Disorder, l’uso reiterato nel tempo di farmaci quali gli antidepressivi metterebbe a rischio il rapporto di coppia.

Questi effetti negativi degli antidepressivi però riguardano solo gli uomini. I ricercatori hano preso in esame sia il trattamento a lungo termne della depressione con farmaci antidepressivi di prima generazione, i cosiddetti triciclici, sia con quelli di seconda generazione, definiti inibitori selettivi della ricaptazione della serotonia (Ssri).

Lo studio ha coinvolto 192 soggetti, 123 donne e 69 uomini, a cui è stato chiesto di rspondere a delle domande che riguardavano i cambiamenti nel rapporto di coppia a seguito dell’utilizzo degli antidepressivi di prima e di seconda generazione.

Dai test è emerso che gli antidepressivi di seconda generazione, quale ad esempio il Prozac, hanno un effetto negativo nei rapporti di coppia in quanto ostacolano l’attaccamento emotivo dell’uomo verso la partner. Tuttavia se il rapporto di coppia è consolidato da tempo questo affievolimento affettivo da parte dell’uomo è meno presente.

Loading...
Loading...