Loading...

Napoli, sospetto caso di meningite al Mercalli: attivate le misure di profilassi

0
424
Batteri tumori
Loading...
Loading...

Batteri tumori

Uno studente di 16 anni che frequenta il liceo scientifico del Mercalli è stato ricoverato presso l’ospedale Cotugno per un presunto caso di meningite. Il liceo nella giornata di lunedì è rimasto chiuso. Così si legge in particolare nel testo dell’email pubblicata dal Mattino: “Per il verificarsi di un presunto caso di rilevanza epidemiologica nella classe III I lunedì 12 giugno, per l’intera mattinata, l’istituto resterà chiuso per la messa in atto delle misure di profilassi sanitarie previste”. Stando a quanto è stato ricostruito, il giovane, dopo aver trascorso un finesettimana in vacanza con la famiglia nel Cilento, nella notte tra sabato e domenica è stato ricoverato in terapia intensiva. Stando a quanto è stato accertato dai medici, il ragazzo è risultato positivo a un’infezione dovuta al batterio della meningite (Neisseria). Stando alle informazioni raccolte dai medici, il ragazzo sarebbe già vaccinato riguardo alla meningite di tipo C , pertanto l’origine dell’infezione va ricercata tra uno dei ceppi batterici più comuni. Il vicepreside del Mercalli, Pasquale Cava, invita a non fare allarmismo: “La situazione è sotto controllo, aspettiamo che la Asl ci dia ulteriori indicazioni sul da farsi, evitiamo inutili allarmismi”.

 

In ogni caso, sia gli insegnanti che i compagni del giovane, com’è d’uopo in questi casi, sono stati sottoposti alla profilassi antibiotica.

Loading...
Loading...