Loading...

Obesità, gli ultimi dati shock: è sempre più allarme mondiale

0
614
Obesità
Loading...
Loading...

Obesità

Quattro milioni di persone muoiono ogni anno a causa dell’eccesso di cibo. Parliamo dell’obesità, la malattia del benessere nei paesi occidentali. Va considerata come una epidemia globale. Basti considerare solo alcuni dati in Italia: ben un terzo della popolazione adulta è da considerarsi sovrappeso, invece poco meno di una persona su 10 è obesa e a causa di complicanze derivanti da questa patologia una persona ogni 10 minuti muore: 57 mila decessi all’anno e oltre mille a settimana. Basti solo pensare che solo nel nostro paese l’80% dei casi di diabete, il 55% dei casi di ipertensione e il 35% dei casi di cardiopatia ischemica e tumori sono ascrivibili proprio a obesità e sovrappeso. Inoltre all’obesità si associano le seguenti patologie: apnea notturna, maggiore rischio di  patologie cardiocircolatorie, patologie tumorali ed epatiche, asma, sterilità, diabete, artrite, ipertensione. Inoltre stando ai dati di una ricerca condotta dall’Università di Washington pubblicata sul New England Journal of Medicine in tutto il pianeta sono oltre 2 miliardi di persone, tra adulti e bambini, ad essere obese o in sovrappeso. In un anno circa 4 milioni muoiono a causa dell’eccesso di peso. In particolare poi tra i 20 Paesi più popolati il maggior livello di obesità si riscontra fra i bambini e i giovani adulti si registra negli Usa (13%).

 

Insomma l’obesità costituisce sempre più una piaga mondiale, che va affrontata con determinazione attraverso programmi informativi di educazione alimentare.

Loading...
Loading...