Loading...

Caldo eccezionale, stato di emergenza in alcune regioni per la siccità

0
372
Siccità
Loading...
Loading...

Siccità

Il caldo eccezionale che si sta abbattendo nelle ultime settimane in Italia, mette a rischio siccità e incendi molte regioni. In particolare al momento le situazioni più gravi si sono registrate in Emilia Romagna, Sardegna e Piemonte. In particolare il  Consiglio dei ministri nell’accogliere la richiesta della Regione, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza nelle Province di Parma e Piacenza, ed ha stanziato 8 milioni e 650 mila euro. In questo senso così si è espresso il presidente Stefano Bonaccini in una nota: “E’ stato giusto procedere autonomamente alla richiesta di stato di emergenza nazionale, perché ci ha consentito di accelerare al massimo i tempi e dare risposte a un territorio nel quale la siccità ha colpito più che altrove. Stiamo seguendo giorno per giorno la situazione e lavorando per rispondere al meglio alle necessità imposte da una crisi idrica importante”.

 

La crisi idrica riguarda anche la Sicilia, il Veneto e la Campania. In particolare in quest’ultima regione la Coldiretti ha denunciato che nel Cilento e nella piana del Sele ci sono problemi per gli ortaggi e la frutta.

Loading...
Loading...