Loading...

Usa, mamma chiude bambini in auto sotto il sole: muoiono soffocati dal caldo

0
514
Texas Polizia
Loading...
Loading...

Texas Polizia

Cynthia Marie Randolph, stando a quanto è stato accertato dalle autorità texane, ha chiuso in macchina sotto al sole i suoi due figli di due anni e 16 mesi. La donna ha compiuto questo atto di crudeltà nei loro confronti per infliggergli una punizione esemplare, in quanto non volevano uscire dall’auto. E’ accaduto a Lake Weatherford in Texas, negli Stati Uniti il 26 maggio scorso. L’abitacolo all’interno dell’auto si è trasformato quindi in una trappola mortale: entrambi i piccoli sono morti a causa del soffocamento da caldo. La donna dovrà rispondere di gravi lesioni. La madre che inizialmente aveva negato ha poi confessato di aver rinchiuso la figlia Julie Ramirez per punirla, dato che le aveva disubbidito rifiutandosi di uscire dalla vettura. La stessa punizione è toccata anche al fratellino. Nonostante la temperatura superasse i 35 gradi, la donna è tornata a casa come se nulla fosse, ha fumato della marijuana per rilassarsi e si è svegliata soltanto tre ore dopo. Ma dopo tutto questo tempo per i bimbi rimasti chiusi all’interno dell’auto non c’è stato nulla da fare, nonostante la donna abbia chiamato i soccorsi.

 

I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dei due bambini. La donna ha anche confessato di ave rotto i finestrini dell’auto, ma non per un estremo tentativo di salvare i suoi figli ma al fine di inscenare un incidente.

Loading...
Loading...