Loading...

Papa Francesco sul caso Charlie: “Va rispettato desiderio dei genitori di curarlo fino alla fine”

0
Loading...
Loading...

Papa Francesco Instagram

Anche Papa Francesco è intervenuto sul caso riguardante il piccolo Charlie, il bambino di 10 mesi gravemente malato e ricoverato al Great Ormond Street Hospital di Londra. I medici hanno deciso per l’interruzione delle cure, ma i genitori si sono opposti e si stanno battendo per curare il piccolo Charlie affetto da deperimento mitocondriale fino alla fine. In particolare stando a quanto dichiarato dal direttore della Sala Stampa Vaticana, Greg Burke così si è espresso in merito il Papa: “Il santo Padre segue con affetto e commozione la vicenda del piccolo Charlie Gard ed esprime la propria vicinanza ai suoi genitori. Per essi prega, auspicando che non si trascuri il loro desiderio di accompagnare e curare sino alla fine il proprio bimbo”. Il pontefice ha fatto riferimento a questa vicenda anche con un tweet: “Difendere la vita umana, soprattutto quando è ferita dalla malattia, è un impegno d’amore che Dio affida ad ogni uomo”. I medici dopo aver classificato la malattia di Charlie come incurabile, hanno deciso di staccargli la spina ma hanno concesso ai genitori del piccolo, che sono fermanente contrari all’interruzione delle cure, ancora qualche giorno.

 

La coppia, nel tentativo estremo di salvarlo, sarebbe intenzionata a sottoporlo a una cura sperimentale negli Stai Uniti.

Loading...
Loading...