Loading...

Muore di tumore a 50 anni a causa del fumo passivo in ufficio

0
428
Fumo sigaretta elettronica gravidanza
Loading...
Loading...

Fumo sigaretta

Nell’anno 2004 una funzionaria regionale muore a causa di un tumore ai polmoni ad appena 50 anni. Il  Tribunale d Palermo ha stabilito che la Regione Sicilia dovrà risarcire con un milione e mezzo di euro i familiari della donna che è deceduta per un tumore ai polmoni a causa dell’inalazione di fumo passivo. La donna è stata impiegata all’assesorato ai beni Culturali dal 1979 al 2000. Non aveva mai fumato, e neanche i suoi famiiari erano fumatori. Nella sentenza il giudice monocratico Riccardo Trombetta ha ricordato che il codice civile “impone al datore di lavoro di adottare tutte le misure idonee a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale del lavoratore”. Ma quali sono gli effetti del fumo passivo sull’organismo? Il fumo passivo aumenta il rischio di ammalarsi di tumore al polmone. A rischio in particolare risultano le donne.

 

Il tumore del polmone aumenta tra le donne perché continuano a fumare, ma l’aumento dell’incidenza della malattia in donne non fumatrici fa ipotizzare ai ricercatori che ci sia anche una causa genetica e ormonale. Gli esperti stimano che il fumo di sigaretta è responsabile dell’85-90% di tutti i tumori polmonari.

Loading...
Loading...