Loading...

Sigarette elettroniche in gravidanza potrebbero causare danni al bebè

0
306
Fumo sigaretta elettronica gravidanza
Loading...
Loading...

Fumo sigaretta elettronica gravidanza

Cosa sappiamo delle sigarette elettroniche? Evidentemente non molto trattandosi di un prodotto che è entrato in commercio da poco tempo. In particolare stando a uno studio condotto dal Dipartimento di Biologia della Virginia Commonwealth University, le donne che fumano sigarette elettroniche in gravidanza potrebbero mettere a repentaglio la salute del nascituro. Andiamo a considerare perché. Nello specifico i ricercatori hanno esposto embrioni di rana e cellule di cresta neurale dei mammiferi alle sostanze chimiche presenti nelle e-cig al fine di valutare se potessero nuocere al feto. L’equazione fatta dai ricercatori è molto lineare: se una sostanza chimica ha effetti negativi su un embrione di rana è probabile che possa produrre lo stesso effetto anche su un embrione umano. In particolare così ha dichiarato René Olivares-Navarrete, uno dei ricercatori: “Le cellule della cresta neurale sono estremamente importanti nello sviluppo delle strutture craniofacciali perché concorrono la formazione di diversi tessuti come ossa, cartilagine, pelle, denti e ghiandole”. I risultati inoltre hanno evidenziato che tutte le rane hanno sviluppato palatoschisi, una malformazione del palato che si caratterizza per la stretta vicinanza tra bocca e naso che può determinare problemi di linguaggio. Sempre in tema di sigarette elettroniche, stando a una una ricerca condotta dalla University of North Carolina Chapel Hill, patologie tipiche dei fumatori quali bronchiti croniche, asma, fibrosi cistica e broncopneumopatia cronica ostruttiva potrebbero verificarsi anche chi fuma le sigarete “elettroniche”.

 

Lo studio è stato pubblicato sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, giornale online dell’American Thoracic Society

Loading...
Loading...