Loading...

Fantacalcio: formazioni, infortunati, squalificati e suggerimenti della 12a giornata

0
Loading...
Loading...

Fantacalcio, probabili formazioni serie A 11a giornata: consigli, squalificati e infortunati

Ritorna il fantacalcio dopo la sosta per le Nazionali. Rientri eccellenti e ko di lunga data, bisogna studiare un po’ per schierare una formazione vincente in vista della 12a giornata. Andiamo ad analizzare partita per partita le probabili formazioni, gli infortunati e gli squalificati.

ATALANTA-ROMA (sabato ore 18)

Si inizia con l’anticipo di sabato alle ore 18 Atalanta-Roma. Gli orobici segnano poco ma tra le mura amiche sono sempre difficili da affrontare. Indisponibile Estigarribia, Colantuono punta sulla voglia di gol del tandem argentino Moralez-Denis. La Roma è priva di Totti squalificato, ma occhio a Pjanic che non segna da un po’. Nella lunga lista degli infortunati giallorossi Balzaretti, Castan, Maicon e Yanga-Mbiwa.
Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramé; Raimondi, Baselli, Migliaccio, D’Alessandro; Moralez; Denis.
Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Iturbe, Destro, Ljajic.

LAZIO-JUVENTUS (sabato ore 20.45)

Sabato sera Lazio-Juventus, sfida d’alta classifica. Candreva e Biglia sono in gran forma, e Djordjevic ha voglia di bucare anche la Vecchia Signora. Ko Marchetti, Gentiletti e Ciani. Nella Juve Buffon non vive un gran momento di forma, non è così per il tandem Tevez-Llorente. Vidal vuole tornare al gol, occhio a Morata che dovrebbe partire dalla panchina. Barzagli, Caceres ed Evra sono infortunati.

Lazio (4-3-3): Berisha; Basta, De Vrij, Cana, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Mauri.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Vidal, Pirlo, Pogba; Pereyra; Tevez, Llorente.

TORINO-SASSUOLO (domenica 12.30)

Torino-Sassuolo sarà l’anticipo domenicale. Quagliarella è l’uomo su cui puntare, spesso e volentieri il Toro si sblocca grazie a lui. Ancora sotto tono invece El Kaddouri. L’unico indisponibile è Basha. Nel Sassuolo Berardi è croce e delizia, ma stavolta potrebbe far pendere l’ago della bilancia a favore dei suoi. Pegolo, Manfredini e Biondini non saranno della partita.

Torino (3-5-1-1): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, Farnerud, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone.

CESENA-SAMPDORIA (domenica ore 15)

La Samp vuole continuare a stupire, mentre il Cesena cerca punti salvezza. Tra i romagnoli occhio a Carbonero, che sta ingranando gara dopo gara. Attacco cesenate decimato, con Marilungo, Brienza, Rodriguez, Tabanelli e Cazzola infortunati. Nella Samp ovviamente l’uomo su cui puntare è Okaka, galvanizzato dal gol in Nazionale.

Cesena (4-3-2-1): Leali; Capelli, Lucchini, Volta, Magnusson; Coppola, Cascione, De Feudis; Defrel, Carbonero; Hugo Almeida.

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Regini; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder.

NAPOLI-CAGLIARI (domenica ore 15)

Garantiti gol e spettacolo in Napoli-Cagliari, quindi è preferibile evitare di schierare i portieri Rafael e Cragno. Insigne e Mertens sono ko, così come Zuniga e Michu. Jorginho è squalificato. L’uomo della provvidenza potrebbe essere De Guzman. Per il Cagliari occhio a Longo e soprattutto a Ibarbo, che può creare problemi alla non ferrea difesa partenopea. Zeman deve fare a meno dello squalificato Conti e degli infortunati Sau ed Eriksson.
Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, D. Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain.
Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Longo, Cossu.

PARMA-EMPOLI (domenica ore 15)

Scontro salvezza tra Parma ed Empoli. I parmigiani si aggrappano a Cassano, l’unico che può salvare la baracca. Sarà una partita bloccata, quindi potrebbe essere decisa dai calci piazzati. Occhio ai difensori centrali delle due squadre. Lunghissima la lista degli infortunati del Parma: Paletta, Biabiany, Cassani, Jorquera, Coda e Ghezzal. Nell’Empoli indisponibili Perticone, Verdi e Guarente.

Parma (3-5-2): Mirante; Mendes, Lucarelli, Costa; Rispoli, Acquah, Lodi, J. Mauri, De Ceglie; Cassano, Belfodil.

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Barba, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Zielinski; Maccarone, Tavano.

UDINESE-CHIEVO (domenica ore 15)

L’Udinese si affida al solito Di Natale, bomber intramontabile. Fuori dai giochi Muriel, infortunati anche Gabriel Silva, Widmer, Brkic e Riera. Scuffet in panchina. Il Chievo si affida a Paloschi, ma occhio alla ritrovata verve di Pellissier che potrebbe entrare a partita in corso. Botta e Maxi Lopez fuori dai giochi.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Piris, Heurtaux, Danilo, Pasquale; Badu, Allan, Guilherme; Pinzi; Thereau, Di Natale.

Chievo (4-2-3-1): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Hetemaj, Radovanovic; Izco, Birsa, Schelotto; Paloschi.

VERONA-FIORENTINA (domenica ore 15)

Verona e Fiorentina quando si sono incrociate l’anno scorso hanno segnato la bellezza di 15 gol in due partite. Gli allenatori sono gli stessi, sarà quindi festa per gli attaccanti ma non per le difese. Gomez vuole tornare al gol, Toni vuole continuare a segnare. Mandorlini dovrà fare a meno di Sala e Sorensen. Agli infortunati Rossi e Bernardeschi si è aggiunto il capitano Pasqual.

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, Christodoulopoulos.

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso; Mati Fernandez, Aquilani, B. Valero; Cuadrado; Babacar, M. Gomez.

MILAN-INTER (domenica 20.45)

Derby infuocato quello milanese, con la voglia di riscatto del Milan ed il ritorno di Mancini all’Inter. Inzaghi punta sulla ritrovata voglia di El Shaarawy, autore di una buona prova in Nazionale. Ko Montolivo e Bonera squalificato. Nell’Inter da tenere sotto osservazione Palacio, ancora a secco. Mancini non potrà contare sugli infortunati Campagnaro, D’Ambrosio e Jonathan e Medel squalificato.

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Mexes, Alex, De Sciglio; Muntari, Essien, Bonaventura; Honda, Menez, El Shaarawy.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, M’Vila, Obi; Kovacic; Icardi, Palacio.

GENOA-PALERMO (lunedì 20.45)

Vincere il fantacalcio con un gol del lunedì? Certo che si può, soprattutto se il Monday Night è Genoa-Palermo, gol e divertimento garantiti. Scalpita Matri, galvanizzato dalla chiamata in Nazionale. Dall’altra parte Dybala ed il suo sinistro magico possono inventare qualsiasi cosa. Nel Genoa Sturaro è squalificato, infortunati De Maio, Rincon e Fetfatzidis.

Genoa (4-3-3): Perin; Edenilson, Roncaglia, Burdisso, Antonelli; Mandragora, Greco, Bertolacci; Iago, Matri, Perotti.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, G. Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala.

Loading...
Loading...