Loading...

Epatite C: una web serie per informare e prevenire

0
241
Ricerca medica trapianto fecale
Loading...
Loading...

Ricerca medica epatite C

L’epatite C è una malattia infettiva trasmessa da un virus. Il rischio maggiormente temuto di questa infezione è che possa evolvere nella cirrosi epatica, in tale evenienza per salvare la vita del paziente nei casi più gravi è necessario ricorrere a un trapianto. Stando alle staistiche più recenti solo in Italia ci sono almeno 800mila persone infette con il virus e  almeno 160mila non sanno di esserlo. Il virus che ne è causa, può rimanere latente nell’organismo anche per molti anni senza dare quindi alcun segno clinico dell’infezione. In pratica quindi l’infezione può rimanere per molti anni asintomatica e palesarsi quando i danni al fegato sono già conclamati. L’esito più temuto di questa infezione è la cirrosi epatica che non è trattabile con i farmaci ma necessita di un trapianto. Ogni anno si verificano circa 1000 nuovi casi. In questo senso per sottolineare il valore della prevenzione sabato scorso 25 novembre nel corso del Roma Web Fest è stata presentata Epatite C Zero, una web serie originale in cinque episodi che attraverso un viaggio per l’Italia a bordo di un van racconta l’epatite C dal punto di vista dei pazienti, le loro storie. Inoltre sottolinea l’importanza della conoscenza dei fattori di rischio per prevenirla e quindi intervenire tempestivamente in caso di infezione.

 

Concludendo si può dire che Epatite C Zero è  il nome di una campagna educazionale che è stata promossa da MSD Italia in collaborazione con EpaC onlus e con la supervisione scientifica di Fire, Fondazione italiana per la ricerca in epatologia, al fine di promuovere una maggiore consapevolezza circa i rischi legati all’Hcv, e informare riguardo la prevenzione e le nuove possibilità di cura di questa malatttia infettiva.

Loading...
Loading...