Loading...

Allarme salame contaminato da salmonella: il lotto ritirato

0
Loading...
Loading...

Salame lotto ritirato salmonella

Il Ministero della Salute ha disposto un richiamo relativo a un lotto di salame nostrale prodotto dalla Bottega di Adò in quanto vi è stata riscontrata la presenza di salmonella. L’insaccato è prodotto dall’azienda di Montignoso, in provincia di Massa Carrara. Nello specifico si tratta del lotto numero 170893. Come sempre accade in questi casi si consiglia di non consumare il lotto interessato dal provvedimento. Chi invece lo avesse già acquistato può riportarlo al punto vendita per ottenerne un rimborso. Sul sito del Ministero della Salute potete leggere ogni informazione circa questo lotto di salame ritirato. Ma cos’è la salmonella? L’infezione da salmonellosi colpisce l’apparato digerente e è causata dall’ingestione di alimenti crudi. Deriva dai batteri appartenenti al genere Sallmonella e si manifesta con sintomi quali dolori, febbre, diarea e vomito. Il batterio può trovarsi in alimenti, quali la carne cruda, latte, uova e maionese.

 

L’infezione in genere si manifesta tra le 6 e le 72 ore successive all’ingestione degli alimenti contaminati. Generamente non vi è bisogno di alcuna cura perché si guarisce spontaneamente.

Loading...
Loading...