Loading...

Canone Rai 2015, lo pagheremo nella bolletta della luce

0
Loading...
Loading...

Canone Rai 2015, lo pagheremo nella bolletta della luce

Il prossimo canone Rai 2015 potrebbe essere pagato direttamente nella bolletta della luce. Con questo proposta, avanzata da Enrico Morando, viceministro dell’Economia, lo Stato pensa di bloccare l’evasione fiscale del canone Rai, una delle tasse più odiate dagli italiani. Se la proposta verrà approvata, verrà inserita nella legge di stabilità nel prossimo dicembre ed entrerà in vigore a partire dal 2015.

Tra le novità della legge finanziaria c’è da segnalare la riduzione dell’Iva sugli e-book dall’attuale 22% al 4% e la social card estesa anche agli immigrati. Tutti i partiti sono favorevoli alla riduzione sull’Iva sugli e-book, considerando l’esplosione dei libri digitali. E’ polemica invece sull’estensione della social card agli immigrati e soprattutto all’inserimento nel canone Rai nella bolletta della luce.

Forza Italia, Lega Nord e M5s chiedono invece l’abolizione del canone Rai, sostenendo che la tv di Stato debba autofinanziarsi con le pubblicità come avviene con le tv private. Nella nuova legge tuttavia il canone Rai non sarà uguale per tutti, ma varierà in base all’ISEE di ogni nucleo familiare. Inoltre il canone Rai non solo dovrà essere pagato da chi ha un televisore in casa, ma anche da chi possiede un tablet ed uno smartphone. Non si sa ancora se eventualmente si può pagare il canone dilazionato o in un’unica soluzione.

Loading...
Loading...