Loading...

Emelle, storia di una rinascita: vince l’anoressia grazie a Instagram

0
275
Emelle Lewis anoressia
Loading...
Loading...

Emelle Lewis anoressia

Emelle Lewis, una studentessa di psicologia di Huddersfield, Gran Bretagna, oggi può dirsi una ragazza felice. La 22enne ha affrontato e vinto una lunga battaglia contro l’anoressia. La giovane che ha deciso di raccontare la sua storia al Daily Mail ha raccontato di quando a 15 anni si sentiva grassa e brutta. Ad acuire ancora di più questa errata percezione di se stessa il fatto che le sue amiche si fidanzassero con regolarità, mentre lei non riusciva a trovare nessuno. Emelle inizia così a mangiare pochissimo, va in palestra e arriva perfino a non sedersi mai nell’arco della giornata per evitare di bruciare calorie. Così racconta la ragazza: “Da malata, non pensavo di essere io il problema. Credevo di poter condurre una vita normalissima, nonostante la mia magrezza”. Emelle però un giorno decide di cambiare rotta. Leggendo su Instagram la storia di tante ragazze anoressiche che hanno trovato la forza di reagire e di intraprendere un percorso che le ha portate alla guarigione, ha trovato anche lei in se stessa la forza e il coraggio di combattere l’anoressia che le stava rubando la vita. Pian piano, sorretta anche da familiare amici, è quindi riuscita avenirne fuori.

 

Adesso che ha vinto questo mostro dentro di sè, ha sentito il dovere di incoraggiare anche altre ragazze con questo messaggio: “La vita è troppo breve, non sprecatela”.

Loading...
Loading...