Loading...

Contraccezione maschile: gel blocca produzione spermatozoi

0
318
contraccezione petizone change.org
Loading...
Loading...

contraccezione maschile

La contraccezione presto non riguarderà più prevalentemente le donne. In effetti la contraccezione maschile si basa principalmnete sull’utilizzo del preservativo e sulla vasectomia. Ben presto però i maschietti potranno contare anche sul gel. Andiamo a considerare nello specifico come funziona. Questo gel intanto va applicato quotidianamente sulla parte superiore delle braccia e delle spalle. L’effetto che se ne ottiene è il blocco temporaneo della produzione di sperma. Questo gel in particolare agisce con due ormoni sintetici: una forma di progestinico per impedire di produrre testosterone sufficiente per livelli normali di sperma, e un testosterone sostitutivo che serve a riequilibrare gli squilibri ormonali ma che non fa produrre sperma. L’effetto può protrarsi fino a 72 ore. I trial clinici che sono organizzati dal National Institutes of Health and Human Development Usa e vengono sponsorizzati anche da Population Council, un’organizzazione no profit,  prevedono un periodo di svolgimento di 4 anni a partire dall’aprile 2018 che coinvolgerà 400 coppie provenienti da Gran Bretagna, Svezia, Cile, in Kenia e anche in Italia.

 

Per valutarne l’efficacia contraccettiva si monitoreranno i livelli di spermatozoi, che devono scendere a meno di un milione per millilitro perché possano prevenire efficacemente la gravidanza.

Loading...
Loading...