Loading...

Vitamina D: non è vero che riduce rischio fratture

0
171
Vitamina D integratori
Loading...
Loading...

Vitamina D integratori

Stando a uno studio cinese del Tianjin Hospital, gli integratori a base di vitamina D e di calcio non proteggerebbero dal rischio di fratture ossee gli anziani, che risultano maggiormente soggetti a questo tipo di problematiche. In particolare i ricercatori cinesi hanno passato in rassegna circa 33 studi condotti su più di 50mila volontari: un gruppo ha assunto vitamina D e calcio, l’altro gruppo invece ha ricevuto solo un trattamento placebo. Dai risultati è emerso che che gli integratori a base di vitamina D non si sono rivelati idonei a ridurre i rischio di fratture. In particolare i supplementi di calcio e vitamina D indipendentemente dal sesso, dalla razione giornaliera di integratori e dalla storia clinica degli stessi, dall’assunzione di calcio nela dieta o dalla concentrazione di vitamina D nel sangue, non sono stati associati alla diminuzione del rischio di nuove fratture ossee. Così si sono espressi i ricercatori: “Queste scoperte non supportano l’uso routinario di questi integratori nelle persone anziane che vivono in comunità”. Insomma gli integratori a base di vitamina D possono essere indicati per chi si espone pochissimo alla luce solare oppure ha gravi sindromi di malassorbimento.

 

Tuttavia anche in questi casi la dieta e lo stile di vita giocano un ruolo importantissimo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Jama.

Loading...
Loading...