Loading...

Lactalis, latte in polvere per neonati contaminato da salmonella: 12 milioni di scatole ritirate

0
Loading...
Loading...

latte in polvere salmonella Francia

Dopo il riscontro dei casi di salmonella nelle confezioni di latte in polvere per bambini prodotte dalla Lactalis, sarebbe stato disposto da parte della stessa azienda il ritiro in 83 paesi di 12 milioni di confezioni del prodotto. A darne conferma è lo stesso Ceo di Lactalis, Emmanuel Besnier, che in un’intervista al settimanale “Le Journal du Dimanche” così ha dichiarato: “Dobbiamo misurare la portata di questa operazione”. Ed ha aggiunto che sono 83 i paesi coinvolti e che il latte in polvere sospetto: “non sarà più distribuito che tutte le confezioni in circolazione sono in corso di ritiro dai punti vendita”. Inoltre la compagnia prenderà in esame la possibilità di provvedere a un risarcimento per tutte le famiglie che hanno subito dei danni. In particolare in Francia risultano 35 i bambini a cui è stata fatta la diagnosi della salmonellosi dopo il consumo di latte o altri prodotti per l’infanzia a marca Lactalis. L’infezione da salmonellosi colpisce l’apparato digerente ed è causata dall’ingestione di alimenti crudi.

 

Deriva dai batteri appartenenti al genere Salmonella e si manifesta con sintomi quali dolori, febbre, diarrea e vomito. Il batterio può trovarsi in alimenti, quali la carne cruda, latte, uova e maionese.

Loading...
Loading...