Loading...

Diabete non solo 1 e 2: ne esistono 5 tipi

0
178
Diabete di tipo 2 Insulina
Loading...
Loading...

Diabete di tipo 2 Insulina

Un team di ricercatori svedesi del Diabetes Centre presso l’Università di Lund e della Molecular Medicine di Helsinki ha scoperto l’esitenza di altre tipologie di diabete, oltre la 1 e la 2. I ricercatori hanno preso in esame i dati  a 14755 pazienti con una età  tra i 18 e i 97 anni a cui era stata fata la diagnosi di diabete. I ricercatori hanno tenuto in considerazione fattori quali di livelli di insulino resistenza, di zucchero nel sangue, dell’età e dell’insorgenza della patologia. Tenendo conto di questi elementi hanno quindi distinto cinque gruppi di malattie: tre da considerare più gravi e due più lievi. Nel primo cluester rientrano i pazienti resistenti all’insulina a rischio di complicazioni renali. Il secondo cluster è rappresentato invece dai pazienti più o meno giovani che hanno carenza di insulina, rispetto ai primi però non c’è compromissione del sistema immunitario. Il cluster 3 invece è relativo ai pazienti che presentano oltre che la carenza di insulina anche reazioni di tipo autoimmune. Il cluster 4 invece comprende i pazienti obesi di oltre 50 anni, tuttavia la condizione metaboloica è nella norma. Il quinto e ultimo cluster invece si presenta in forma più lieve e comprende i soggetti anziani. Pertanto alla luce di queste suddivisioni della patologia diabetica è possibile concludere che tra i sottotipi di diabete più diffusi uno è grave (il secondo) mentre il quarto e il quinto tipo possono essere considerati più moderati.

 

In ogni caso l’individuazione di questi specifici sottotipi di diabete consentirà di utilizzare la medicina di precisione, ovvero di garantire a ciascun paziente il miglior percorso terapeutico possibile. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista The Lancet Diabetes and Endocrinology.

Loading...
Loading...