Loading...

Rapisce una bimba e minaccia di ucciderla: arrestato per sequestro di persona

0
Loading...
Loading...

carabinieri

Un ventisettenne nigeriano, ospite in un centro di accoglienza del Mugello, nella giornata di ieri ha rapito una bambina di due anni sottraendola dalle braccia della madre. L’uomo fermandosi sull’argine del fiume Sieve ha minacciato di colpire la piccola con un bastone e di gettarla nel fiume. Stando a quanto è stato ricostruito, dopo che venerdì scorso è stato denunciato per maltrattamenti e violenza sessuale con il conseguente trasferimento sia della donna che della figlia in un centro protetto, pare che l’uomo sabato sia stato fuori dal centro di Borgo. Quando domenica è tornato, pare che il suo intendimento sarebbe stato di realizzare un rapimento per ritorsione: ovvero prendere un “ostaggio” un bambino, magari quello di uno dei connazionali che aveva testimoniato contro di lui per ottenere che la moglie e la figlia tornassero.

 

L’uomo dovrà rispondere anche dell’accusa di sequestro di persona, oltre che a quelli di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Loading...
Loading...