Loading...

Varicella party organizzato da una mamma no vax: scoppia la polemica

0
Loading...
Loading...

Morbillo

Sta suscitando un vespaio di polemiche il post pubblicato su faceboook il 30 aprile scorso da parte di una educatrice genovese che vive a Milano. Così ha scritto la donna: “Domani “varicella party” per chi lo desidera. Vi aspettiamo alla casa di Milano”. Insomma un invito alquanto sui generis che rivela chiaramente le simpatie novax da parte di chi l’ha scritto. Sui social si sono scatenate le polemiche con molte segnalazioni da parte degli utenti alla polizia postale per la rimozione del post. Il post ha suscitato il commento anche di Roberto Burioni che su Twitter ha scritto che: “Qualcuno difenda questi poveri bambini”. Sulla vicenda è intervenuto anche l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera. Questo il suo commento: “Giudico assolutamente da irresponsabili iniziative come la “varicella o morbillo party” e mi auguro che le autorità preposte pongano in essere tutte le misure necessarie per punire chi li organizza”.

 

D’altronde in questi anni si è assistito all’aumento dei casi di molte malattie infettive, ad esempio il morbillo, a causa di alcune informazioni inesatte circolanti su internet che hanno spinto i genitori a non vaccinare i propri figli.

Loading...
Loading...