Nazionale, Roberto Mancini: “Sono felice di essere qui”

0
46

Roberto ManciniManca ancora il disbrigo di qualche formalità, ma il più è fatto: Roberto Mancini con ogni probabilità sarà il nuovo commissario tecnico della nazionale italiana. L’ufficialità dovrebbe arrivare a breve. Il tecnico ha rescisso il contratto che lo legava allo Zenit San Pietroburgo. Nella giornata di oggi invece l’ex tecnico dell’Inter è sbarcato a Fiumicino. Mancini ha confermato l’incontro con i vertici federali previsto per domani. Queste le sue parole: “Sono contento di essere in Italia: domani vediamo quel che accadrà…”. A riportare la notizia è Repubblica. Riguardo ai termini dell’accordo che sarebbe stato trovato già nei mesi scorsi, Mancini firmerà per un biennale fino agli Europei del 2020 con un ingaggio pari a circa 2 milioni di euro all’anno. L’esordio quale commissario tecnico della nazionale potrebbe avvenire il 22 maggio prossimo a Coverciano per il ritiro in vista delle amichevoli in programma contro l’Arabia Saudita, Francia e OLanda.

loading...

Mancini potrebbe aprire le porte della nazionale anche al suo ex pupillo Mario Balotelli, che molto bene ha fatto in questi anni col Nizza.