Raffreddore: scoperta molecola efficace

0
102

influenza prevenzioneUn team dei ricercatori dell’Imperial College di Londra ha messo a punto in laboratorio una molecola che sulla base dei primi test effettuati, si è rivelata molto efficace nell’impedire la replicazione del virus del raffreddore. Ma come agisce la molecola contro il virus? Anche i virus che causano il raffreddore hanno quale caratteristica comune di integrarsi nel patrimonio genetico dell’organismo che infettano per replicarsi al suo interno. I ricercatori hanno individuato una molecola in grado di impedire uno dei meccanismi attraverso cui i virus riesce a replicarsi nel corpo umano. Il nome di questa molecola è N- miristoiltransferasi o Nmt ed è presente nelle cellule umane. Tramite l’Nmt il virus è in grado di costruirsi la caspide, ovvero l’involucro che custodisce il suo materiale genetico. Il principio attivo scoperto dai ricercatori è in grado di impedire il funzionamento di questa molecola. Il trattamento si è rivelato efficace per tutta la varietà dei rinovirus. I primi esperimenti che sono stati effettuati sulle cellule dei bronchi non hanno avuto alcun effetto tossico. L’obiettivo è di arrivare alla formulazione di un farmaco efficace sotto forma di uno spray da inalare che dovrebbe essere usato nelle primissime ore dall’infezione.

I prossimi step riguarderanno la sperimentazione sul modello animale e poi sull’uomo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Nature Chemistry.

loading...