Loading...

Virus del Nilo: accertati nuovi casi

0
Loading...
Loading...

Virus Zika

In provincia di Padova tre casi di infezione da West Nile virus sono stati accertati da parte dell’Ulss 6 euganea. Questi i comuni coinvolti: Albignasego, Santa Giustina in Colle e Gazzo Padovano. Stando a quanto si apprende, nessuna delle persone risultate infette dal virus avrebbe viaggiato lontano dalla propria residenza. Intanto la Regione Veneto ha predisposto una sorveglianza epidemiologica in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie. L’infezione causata dal virus West Nile è facile da confondere con sindromi influenzali o parainfluenzali. Generalmente si manifesta con sintomi quali febbre, cefalea, dolori muscolari e possibile eruzione cutanea. Il virus che un tempo si trovava solo in Africa, in Medio Oriente e in India, ha cominciato a diffondersi anche in Europa.

Nel nostro paese, le zanzare nutrendosi del sangue di animali infetti, trasmettono il virus ad altri mammiferi, tra cui anche gli esseri umani. Trattandosi di un virus, non può essere trattato con gli antibiotici, pertanto non esiste una terapia specifica.

Loading...
Loading...