Loading...

Napoli-Milan, Gonzalo Higuain: pioggia di fischi al San Paolo per il Pipita

0
Loading...
Loading...

Pipita fischi al San Paolo Napoli

Gonzalo Higuain sabato non ha certo vissuto una delle  gare più entusiasmanti della sua carriera. L’argentino al debuto ufficiale con la maglia del Milan non solo ha subito la vittoria dei partenopei per 3 a 2, arrivata in rimonta, ma come sempre accade quando rimette piede al San Paolo, è stato subissato dai fischi dei tifosi che ancora non gli perdonano il “tradimento” di due stagioni orsono quando passò alla Juventus. D’altronde il Pipita confidava di rimpinguare ulteriormente il suo bottino contro gli azzurri: nei due anni in bianconero contro la sua ex squadra ha messo infatti a segno 5 gol in 6 partite, una media davvero notevole. La Gazzetta dello Sport in particolare nell’analizzare la prestazione dell’argentino ha rilevato che ha toccato il pallone per 38 volte. Brividi sono corsi sulla schiena dei tifosi partenopei quando in una delle rare incursioni nel corso della gara, Higuain è riuscito a smarcarsi e si è involato dalle parti di Ospina, ma questa volta la mira del talento argentino non è stata altrettando perfida, come nelle precedenti occasioni. Così ha commentato la sua prestazione il tecnico dei rossoneri Gennaro Gattuso: “Fino al 55’ ha toccato tantissimi palloni. Dopo l’abbiamo trovato poco. Può fare meglio, ma alza la nostra qualità e ci può dare tantissimo. Non l’abbiamo servito molto ultimi venti metri, però quando si abbassa ci fa costruire meglio. Per noi è fondamentale, dobbiamo cercarlo molto di più“.

Loading...
Loading...