Tumori: ricercatori scoprono vaccino efficace al 100% sui topi

0
142

Cancro energia mitocondri sviluppo tumoreIl cancro rimane una sfida ancora tutta da giocare per la ricerca medica nei prossimi anni. Al giorno d’oggi nonostante siano aumentati i tassi di guarigione ancora non si può dire che esista una cura efficace contro le patologie tumorali. Tuttavia una scoperta realizzata da parte dei ricercatori dello Scripps Research Institute potrebbe rappresentare un significativo passo in avanti nella cura dei tumori. I ricercatori hanno messo a punto un vaccino, che si è rivelato efficace nel 100% dei casi sui topi riuscendo a bloccare perfino le recidive. Gli autori della ricerca hanno aggiunto al vaccino una molecola chiamata Diprovocim, per far sì che le cellule in grado di contrastare il cancro potessero avere effetto proprio dove si trova il tumore. La terapia sperimentale  in combinazione con altri trattamenti utiizzati contro il cancro si è rivelata efficace per bloccare alcuni tipi di tumori aggressivi e spesso letali, quale ad esempio il melanoma. Il vaccino è stato sperimentato su un gruppo di topi affetti da melanoma che sono stati divisi in tre gruppi: otto hanno ricevuto il vaccino, otto il vaccino con l’aggiunta del Diprovocim, otto sono stati trattati con un altro adiuvante chiamato allume. Ebbene i topi trattati sia col vaccino che il Diprovocim avevano un tasso di sopravvivenza pari al 100% di 54 giorni. Nei topi invece trattati col vaccino e l’allume la precentuale è scesa al 25%, mentre quelli che erano stati soltanto vaccinati sono morti tutti. Va rimarcato che nei soggetti a cui era stato somministrato il Diprvocim, il tumore non ricompariva, ovvero non dava luogo a recidive, nonostante i ricercatori cercassero di farlo sviluppare nuovamente. In ogni caso va tenuto conto che questi risultati sono stati ottenuti suil modello animale, per cui sarà necessario aspettare altri studi per capire se questo vaccino può considerarsi realmente efficace anche per l’uomo. La ricerca è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista PNAS.

loading...