Loading...

Tumore al seno: rischio recidive aumenta con dieta sbagliata

0
Loading...
Loading...

Esame seno

Lo stile di vita gioca un ruolo molto importante per evitare che il tumore al seno possa ripresentarsi. A esempio una alimentazione che indulga nel consumo di grassi aumenta fino al 24% il rischio di recidiva del carcinoma alla mammella. Si è discusso di questi temi in occasione del convegno nazionale ‘Carcinoma mammario, traguardi raggiunti e le nuove sfide’.

Tumore al seno: il ruolo della dieta per evitare le recidive

L’87% delle donne guarisce da questa malattia, paradossalmente i problemi vengono dopo in quanto il completamento del percorso terapeutico prevede anche uno stile di vita sano per fare in modo che il tumore non si ripresenti. In questo senso 150 minuti alla settimana dedicati a una attività fisica moderata risultano già sufficienti per abbattere del 25% il rischio di ammalarsi di nuovo. Aumentare di peso, anche ingrassare di 5 chili, invece può aumentare fino al 13% il rischio di morire per questa patologia tumorale. Gli oncologi tuttavia rimarcano che nonostante questi dati, sono poche le pazienti che eliminano i cibi grassi dalla dieta.

Alessandra Fabi dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma, spiega che: “Ingrassare dopo la diagnosi di cancro della mammella e durante le terapie successive è strettamente correlato al rischio di recidiva, un fenomeno legato all’incremento dei livelli di insulina”.

Ed ancora: “Uno studio su più di 3.000 pazienti ha evidenziato che l’assunzione eccessiva di grassi è correlata con un incremento del 24% del rischio di recidiva. Nella dieta di queste donne, l’introito calorico quotidiano era rappresentato per più del 28% da grassi di origine vegetale e animale. La ricerca ha dimostrato l’efficacia dei consigli dei medici per modificare il tipo di alimentazione, con i migliori risultati nelle donne che presentavano una circonferenza addominale superiore a 88 cm“.

Recidiva tumore al seno: attenzione anche al fumo di  sigaretta

Lo stile di vita sano va inteso in senso globale, in quanto non comprende solo l’alimentazione ma anche l’abbandono di altre abitudini, quali il fumo di sigaretta, molto pericolose per la salute. In questo senso a rischiare la ricomparsa del tumore sono anche le donne che non hanno smesso di fumare dopo essere state sottoposte ai trattamenti per la cura del tumore. I medici informano che solo eliminando del tutto i fattori di rischio, quali dieta sbagliata, sedentarietà e fumo, si potrà vincere definitivamente il tumore al seno.

Loading...
Loading...