Loading...

Diventa mamma nonostante il linfoma scoperto in gravidanza: adesso dovrà proseguire le cure

0
Loading...
Loading...

gravidanza

Il linfoma scoperto nel corso della gravidanza e le cure chemioterapiche a cui ha dovuto sottoporsi non le hanno impedito di diventare mamma. E’ questa la storia di Giovanna, una giovane donna della provincia di Perugia, un esemopio di amore e di coraggio per le altre donne. Il linfoma le è stato diagnosticato a seguito di alcuni accertamenti eseguiti dal professore Lucio Cagini della struttura di Penumologia. La donna  ha partorito senza conseguenze nonostante sresse seguendo le chemio per combattere il tumore. Il bimbo è nato all’Ostetricia del S. Maria della Misericordia. Stando a una nota diramata dall’ospedale, sia la mamma che il piccolo sono stati dimessi dall’ospedale nella mattina di oggi venerdì 16 novembre. Il bambino inoltre gode di ottima salute. La mamma invece dovràcontinurea le cure contro il tumore proseguire la battaglia contro il tumore, i medici le hanno assicurato che ha buone probabilità di poter guarire completamente dal linfoma. Giorgio Epicoco, direttore della Ostetrica di Perugia, ha spiegato che: “Il 13 settembre all’arrivo di Giovanna abbiamo costituito un’equipe multidisciplinare perché il quadro è davvero allarmante: oltre ad una pericolosa fibrillazione atriale e un versamento pericardico che affaticano il cuore, era necessario capire la gravità delle sue condizioni in rapporto alla eventuale nascita del bambino con i rischi connessi ad una forte prematurità”.
Loading...
Loading...