Loading...

Influenza: quest’anno si stimano 3 milioni di italiani messi ko dal virus

0
Loading...
Loading...

influenza prevenzione

In settimana i casi stimati di influenza sono stati 75mila. Circa 125mila i casi dall’inizio della sorveglianza. Ad ottobre l’incidenza è stata pari a 1,17 casi ogni 1000 persone. Da questi dati risulta quindi  che i casi di influenza sono in aumento. Si tratta delle stime della Simit, la Società italiana di malattie infettive e tropicali. In ogni caso i dati evidenziano un andamento dell’influenza che non si discosta dalle stime fatte per l’anno scorso. Anche quest’anno il picco si prevede tra dicembre e gennaio, soprattutto nel corso delle festività natalizie quando il virus influenzale, anche a causa dell’abbassamento delle temperature, sarà maggiormente in circolazione aumentando il rischio di contagio. Massimo Andreoni, docente di Malattie Infettive all’Università Tor Vergata di Roma e direttore scientifico Simit, spiega che:”In questo momento è difficile stabilire quanti saranno i casi di influenza quest’anno. ma probabilmente non si discosteranno da quelli dello scorso anno che sono stati più di tre milioni” . Le regioni dove si registra una maggiore incidenza di casi sono il Piemonte e l’Abruzzo. In particolare nella fascia di età compresa tra 0-4 anni si rilevano 4,36 casi per 1000 assistiti, nella fascia di età tra i 5 e i 14 anni 1,37 casi. Nella fascia tra i 15 e i 64 anni si registrano 1,76 casi. Per gli anziani di età pari a 65 anni e per quelli oltre tale soglia vi sono 1,20 casi ogni 1000 assistiti.
Loading...
Loading...