La scopa elettrica diventa senza filo: comodità e potenza per la pulizia della casa

0
226
Loading...
Loading...

scopa elettrica quale scegliereHa più di venticinque anni di età l’aspirapolvere dotato di sacco e funzionamento ciclonico, che era una vera rivoluzione rispetto ai prodotti dell’epoca in circolazione. Da allora a oggi anche questo elettrodomestico ha subito una sua evoluzione in termini di potenza di pulizia ma anche di tecnologia applicata, con la scomparsa, lenta ma inesorabile, del sacchetto della polvere e del motore tradizionale. Ora i principali produttori del settore viaggiano verso il futuro, presentando una nuova rivoluzione del pulito: le scope elettriche senza filo, dotate di motori sempre più potenti in grado di separare in modo efficace l’aria dalla polvere. Leggere, con motori super brevettati, digitali, dal peso contenuto, un alleato per la pulizia della casa che permette ancora maggiore efficacia ed efficienza di pulizia.

La scopa elettrica è diventata ormai una valida scelta all’utilizzo della scopa tradizionale, ma anche delle vecchie e ingombranti aspirapolveri. Da utilizzare per esempio dopo pranzo o cena per la raccolta delle briciole, per la pulizia veloce di una stanza, o in generale per la pulizia della casa.

Il principale vantaggio di questi elettrodomestici è la loro maneggevolezza, manovrabilità e libertà di movimento. Di contro, la scopa elettrica è uno strumento utile per le pulizie veloci, meno per quelle generali della casa. Inoltre hanno un’autonomia limitata in confronto al tempo di utilizzo, e il costo di acquisto non è di quelli economici. Scegliere la giusta scopa elettrica senza fili non è certo operazione semplice, ci si fa consigliare da un venditore, oppure, nel caso di acquisto online, ci si deve affidare a servizi di comparazione che permettono di fare acquisti consapevoli e sicuri. Le caratteristiche da verificare nei vari modelli sono la rumorosità, la facilita di manovra e il peso, che ovviamente non deve essere eccessivo. Ad analizzare i fattori che contribuiscono alla scelta migliore per l’acquisto di una scopa senza fili c’è la guida di Recensionisulweb.com, che mette a disposizione recensioni, tabelle e confronti, finalizzati a fornire un quadro complessivo su cosa sono le scope elettriche, come funzionano e le caratteristiche di ogni singolo modello, fornendo poi una valutazione finale in base anche al prezzo di vendita. Uno dei riferimenti per la realizzazione di scope elettriche senza fili è Dyson, che ultimamente ha presentato il nuovo modello V10, potente e in grado di separare con estrema precisione l’aria dalla polvere, leggera, digitale e molto potente.

Abbiamo poi altri produttori come Elettrolux, che nei suoi modelli propone sino a 45 minuti di autonomia, un sistema rapido per la pulizia della spazzola da capelli, peli e fibre e con una potenza delle batterie agli ioni di litio che si ricaricano in modo veloce. Infine anche Bosch ha messo sul mercato i propri modelli di scopa elettrica senza fili, studiato per le nuove tendenze, con una sempre maggiore autonomia e potenza, per diventare l’unico aspirapolvere utilizzato nella casa. Grazie alle batterie agli ioni di litio, è garantita un’autonomia di utilizzo di 60 minuti, senza trascurare la potenza che varia a seconda del modello scelto.

Loading...
Loading...