Loading...

La triste storia di Jon: muore in vacanza di tumore dopo la fine della chemioterapia

0
Loading...
Loading...

muore in vacanza dopo chemioterapia

Affetto da un tumore all’intestino al quarto stadio, dopo aver affrontato l’ultimo ciclo di chemioterapia, per concedersi qualche giorno lontano dai medici e dagli ospedali, era partito per una vacanza col suo fidanzato. Purtroppo le sue condizoni di salute si sono aggravate fino a determinarne la morte. E’ questa la storia di Jon Paul McAllister, 38 anni, di Rutherglen, nel Lanarkshire, di cui vi raccontiamo la storia.

Dopo la chemio va in vacanza, ma la malattia ritorna

Jon tornato dalla vacanza avrebbe dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico per la rimozione del tumore. Per vivere qualche giorno di serenità in attesa dell’operazione, col suo compagno aveva scelto come meta del viaggio l’isola di Riunione nell’oceano indiano, a circa 500 chilometri dal Madagascar. Tuttavia poco dopo essere giunti sull’isola, le sue condizioni sono peggiorate drasticamente. Jon ha avuto un malore, quindi ha deciso di andare a farsi visitare in ospedale.

In ospedale gli diagnosticano il ritorno della malattia

In ospedale gli esami evidenziano il ritorno della malattia. Grazie alla solidarietà di molte persone la famiglia è riuscita a raggranellare 30mila euro. Purtroppo però l’uomo non era in grado di affrontare un viaggio in aereo. E’ stato proprio lui a comunicarlo ai familiari. Le condizioni di Jon sono andate ancora peggiorando fino a quando non c’è stato più nulla da fare. La famiglia oltre al dolore per la perdita del loro caro, dovrà affrontare altre spese per ottenere il rimpatrio della salma. Che la terra ti sia lieve Jon in quest’ultimo viaggio.

Loading...
Loading...