Loading...

Picchia la moglie incinta in diretta streaming mentre gioca a un videogame: 26enne arrestato

0
Loading...
Loading...

Fortnite videogame

Un giovane di 26 anni, appassionato di videogame, ha picchiato la moglie incinta che gli chiedeva di dedicare più tempo ai figli che ai videogiochi. Nel momento in cui veniva rimproverato dalla moglie, stava giocando a Fortnite, uno dei giochi più in voga del momento.

Picchia la moglie mentre sta giocando

Di fronte alle insistenze della compagna, il 26enne si è spazientito. Il giovane mentre stava giocando a Fortnite, con la partita trasmessa in diretta streaming, si è alzato e ha picchiato la donna. L’episodio è stato denunciato dagli altri videogamer. La telecamera del pc non ha ripreso direttamente la scena, ma si sentono in sottofondo gli schiaffi e le urla della donna. I fatti si sono verificati nella serata di domenica 9 dicembre, attorno alle 20.30. La polizia, a seguito di queste denunce da parte degli spettaori del video, ha arrestato il 26enne. Fortnite è un videogioco del 2017 che presenta due modalità distinte: Salva il mondo e Battaglia reale. La prima è ambientata in uno scenario post-apocalittico, dove a causa di una tempesta si è estinto il 98% della popolazione, che è stata sostituita da creature aliene. I giocatori possono compiere varie missioni, ad esempio cooperare tra loro per recare aiuto agli sopravissuti, costruire fortificazioni, armi e trappole per affrontare gli alieni. La seconda modalità Battaglia reale è ambientata in un’isola, in cui 100 giocatori devono lottare per la sopravvivenza. Il gioco è sviluppato da Epic Games e People Can Fly.

Loading...
Loading...