Loading...

Madre uccide la figlia di 4 anni immergendola nell’acqua bollente perché si era fatta pipì addosso:

0
131
Madre e compagno immergono bambina nell'acqua bollente
Loading...
Loading...

Madre e compagno immergono bambina nell'acqua bollente

Una bambina di 4 anni è stata uccisa dalla madre e dal compagno perché si era fatta pipì addosso. La raccapricciante vicenda è avvenuta nello Stato americano del Michigan. Stando a quanto si apprende, la madre Candice Diaz, del Michigan, assieme al suo fidanzato, Brad Fields, si sarebbe accanita per giorni contro la piccola Gabrielle (Gabby) Barrett, fino a causarne la morte.

Immersa nell’acqua bollente per punizione

Dopo l’omicidio, la coppia ha provato a far perdere le sue tracce fuggendo dalla città, ma è stata rintracciata in Georgia. La piccola è deceduta il 1 gennaio di quest’anno. La madre ha confessato il delitto. Stando a quanto si apprende, la Diaz, che i media americani hano ribattezzato “mamma animale”, ha raccontato di aver fatto entrare la bambina nella vasca con l’acqua bollente. Nessuno si è presa cura delle ustioni gravissime che le ha provocato l’acqua bollente ed anzi il giorno dopo alla piccola è stato fatto nuovamente questo bagno nell’acqua bollente. Solo dopo 36 minuti stavolta la coppia si è decisa a chiamare un’ambulanza e la polizia. Purtroppo però la bambina è deceduta poche ore dopo al Saint Joseph Mercy hospital di Ypsilanti. Così ha spiegato la polizia, che ha sottolineato che la coppia soffre di patologie mentali: “Abbiamo trovato pistole e droga in casa, oltre a una montagna di rifiuti e feci di animali“. Inoltre negli atti del tribunale si legge che: “alla piccola dopo le sevizie con l’acqua bollente si è staccato l’alluce del piede e parti della sua pelle sono state trovate nello scarico del bagno”. A scoprire il motivo di tale barbarie è stato il The Detroit News, secondo cui la coppia aveva navigato in rete per trovare modi per punire la bambina che si era fatta la pipì addosso. Insomma una storia davvero raccapricciante che sottolinea come l’essere umano possa perdersi negli abissi della malvagità più bieca e abietta.

Loading...
Loading...