Loading...

Pranzo di Natale, cosa cucinare: menù della tradizione con qualche licenza

0
Loading...
Loading...

Menù pranzo Natale

Pranzo di Natale, cosa cucinare? Probabilmente è questa la domanda che si starà facendo chi sarà affacendata-o ai fornelli per ben figurare con gli ospiti. In questo articolo vi daremo alcuni suggerimneti che speriamo possiate gradire. Per prima cosa dobbiamo avere le idee chiare sul menù natalizio che intendiamo preparare. Certamente per onorare nel migliore dei modi questa ricorrenza dobbiamo dare fondo fondo a tutte le nostre energie. In genere in questa festività tendiamo a recuperare la tradizione e quindi a riscoprire le peculiarità gastronomiche che caratterizzano le nostre regioni.

Menù di Natale: preparativi

Per prima cosa quindi una volta stabilito quanti saranno i commensali bisogna decidere quale sarà il menù di Natale. L’importante è muoversi per tempo e non ridursi all’ultimo minuto. Alimenti non deperibili quali frutta secca, spezie, farine, bevande possono comprarsi anche qualche giorno prima del Natale. Particolare attenzione riguarderà la scelta del vino da bere durante il pasto, e lo spumante da sorseggiare per il brindisi. Anche questi possono essere comprati in anticipo. Lo stesso discorso però non si può fare con genere deperibili quali pesce, carne, frutta e verdura, ma in ogni caso potreste farveli preparare dal vostro negozio di fiducia. In tal modo avrete tutto l’occorrente al momento opportuno.

Menù di Natale: antipasti

Partiamo ovviamente dagli antipasti. In questo senso quali antipasti per il pranzo di Natale vi consigliamo un capitone marinato ed il salmone marinato casalingo, oppure una mousse di mortadella. Sempre graditi gli antipasti a base di salumi e formaggio che rappresentano un classico.

Riguardo ai primi piatti avete soltanto l’imbarazzo della scelta. Di seguito vi diamo qualche suggerimento. Vi consigliamo però di prediligere i primi piatti che possono essere preparati in precedenza e cotti in forno poco prima di servirli. Ad esempio potete preparare degli spaghetti alle vongole, oppure lasagne alla bolognese o delle lasagne al pesto con i frutti di mare o lasagne con formaggio e funghi. Ben figurerete anche portando in tavola un bel piatto fumante di tortellini in brodo. Per rimanere sul tema tortellini, anche gli agnolotti o dei ravioloni di pesce faranno la loro bella figura. Vi suggeriamo anche un risotto con Asiago e noci Cannelloni. Le ricette di Natale tradizionali del Nord contemplano anche i canederli, che ricordano un tipico piatto di quando fuori molto freddo e il paesaggio è innevato, quale atmosfera più suggestiva di questa ci ricorda il Natale?

Ricette di Natale: secondi piatti

Il secondo piatto è molto importante: ricordate che si deve raccordare al primo, per cui sarà di pesce o di carne a seconda della scelta del primo. In questo senso potete optare per il tradizionale tacchino ripieno, oppure per un arrosto di vitello con le patate, la faraona arrosto o un cappone ripieno. Si tratta di pietanze che potete preparare anche giorni prima e poi congelare e quindi passarli in forno per servirli al momento opportuno con tutta la loro fragranza. C’è anche chi preferisce il pesce quale secondo piatto per il pranzo di Natale. In questo senso vi consigliamo il baccalà fritto tipico del Sud, oppure il capitone o un cappone magro che è un classico della tradizione gastronomica ligura. Quali contorni scegliere invece per il pranzo di Natale? Potete scegliere delle insalate miste oppure potete provare delle verdure del tipo carciofi con le patate, il cavolo rosso con le mele, o l’indivia belga gratinata. Una volta preparate potete congelarle. Con una passata in forno saranno subito pronte per essere servite a tavola.

Natale: i dolci da scegliere

Riguardo ai dolci, se volete seguire la tradizione la scelta è come ogni anno tra Panettone e Pandoro. Ognuno ha i suoi gusti. Di certo o l’uno o l’altro ma anche entrambi perché no per i più golosi non possono mancare sulla nostra tavola, in quanto rappresentano un simbolo del Natale. Al limite per renderli ancora più gustosi potete farcirli con della crema pasticcera.

Loading...
Loading...