Loading...

La storia dell’uomo che chiama 45mila volte la polizia in un anno perché si sente solo: potrebbe andare in carcere

0
188
Cellulare chiama polizia
Loading...
Loading...

Cellulare chiama polizia

Eref Can un uomo turco divorziato di 55 anni che vive nel distretto di Bayrampa, a Istanbul, tra il 15 maggio del 2107 e il 15 maggio del 2018 avrebbe chiamato al numero di polizia per più di 100 volte al giorno.

Telefona ogni giorno alla polizia perché si sente solo

Le telefonate dell’uomo non riguardavano la richiesta di aiuto o una denuncia per qualche caso specifico. Stando a quanto si apprende, il 55enne l’avrebbe fatto perché si sentiva solo. In sostanza cercava solo qualcuno con cui parlare per alleviare la sua solitudine. Tuttavia lo staff della polizia irritata da questa abitudine, ha presentato una denuncia contro di lui al dipartimento di comunicazione ed elettronica della polizia di Istanbul. In particolare sembrerebbe che Eref avrebbe chiamato la polizia per 45.210 volte in un anno fino a diventare un “ostacolo al servizio delle istituzioni pubbliche”. A causa di questo reato subirà un processo e se ritenuto colpevole rischia fino a 5 anni di carcere. L’uomo in ogni caso avrebbe reso delle scuse alla polizia con una dichiarazione in cui racconta di aver divorziato dalla moglie circa due anni fa. A seguito di questo evento traumatico, ha iniziato a consumare alcol e ha chiamato la linea di emergenza perché si sentiva solo e depresso. Adesso spetterà al giudice decidere se proseguire la causa o mandarla in archivio. Ci auguriamo vivamente che prevalga la seconda ipotesi.

Loading...
Loading...